logo-small
  • Home
  • News
  • Cortona si prepara ad ospitare il Premio Semplicemente Donna. Le premiate

Cortona si prepara ad ospitare il Premio Semplicemente Donna. Le premiate

PatriziaMacchioneManca una settimana alla cerimonia di consegna del Premio Semplicemente Donna in programma venerdì 23 novembre alle ore 21 presso il teatro Signorelli di Cortona che cade a soli due giorni dalla giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

Grazie alla collaborazione dell'amministrazione comunale, a cominciare dal sindaco Basanieri e dal vice Salvi, Cortona ospiterà anche gli incontri tra le premiate e gli studenti delle scuole superiori del territorio. "Un appuntamento che è un momento di dibattito, confronto e che può sicuramente essere di aiuto per combattere questo fenomeno" spiegano gli organizzatori.

Donne impegnate in ambito sociale ma anche testimoni della violenza perpetrata nei loro confronti. Tra le premiate di questa edizione la principessa Al Reem Al Tenaiji, tra lei promotrici di una fondazione per contrastare la disuguaglianza di genere negli Emirati e non solo. Sarà presente anche Lucia Goracci, giornalista di Rai News presente da anni sui fronti più caldi del Medio Oriente, Wydad Akreyi da sempre impegnata nella lotta per i diritti umani, Natasa Kandic attivista serba fondatrice del Centro di diritto umanitario a Belgrado, Filomena Lamberti che dopo aver manifestato l'intenzione di separarsi dal proprio marito venne cosparsa proprio dal coniuge con una bottiglia di acido solforico. Lucia Votano riceverà il premio nella categoria "Ricerca scientifica" che coordina circa mille fisici provenienti da tutto il mondo impegnati su più fronti insieme al Cern di Ginevra. Eleonora Daniele che dal settembre 2013 conduce "Storie vere", rubrica all'interno di Unomattina. Premio speciale al progetto "Come a casa" di SOS Villaggio dei bambini e Anna Amati, architetto, che ha maturato oltre 20 anni di esperienza sulle politiche di sviluppo economico.
Tra i riconoscimenti un altro premio speciale che la giuria presieduta da Patrizia Macchione (nella foto) ha deciso di assegnare a Marcello Viola, procuratore generale di Firenze per il suo impegno nel contrasto alle violenze di genere.

Marcello Viola sarà protagonista della tavola rotonda a cui prenderà parte anche la dottoressa Vittoria Doretti, ideatrice del Codice Rosa, in programma sabato 24 alle ore 10 nella sala medicea del Maec a cui prenderanno parte gli studenti del liceo Signorelli e dell'Istituto Vegni di Cortona. Alle 11 ad Arezzo il liceo classico ospiterà l'incontro promosso dal Club Soroptimist con Widad Akreyi e Filomena Lamberti.

Partner

  • monnalisa
  • menchetti
  • sca
  • Birindelli
  • Melys
  • visa
  • love ball
  • damiano parati
  • euronics gruppo cds
  • eb metal

Sostenitori

  • poggiolini
  • valdichiana outlet
  • valdambrini
  • allianz camucia
  • tomaificio castello
  • assifree
  • falcinelli diamanti
  • logo fondazione cr firenze

Patrocini

  • provincia arezzo
  • regione toscana
  • sos villaggi dei bambini
  • soroptimist arezzo
  • inner wheel
  • consiglio regionale

Media Partner

  • qn la nazione
  • rtv38
  • canale21
  • radio cusano
  • arezzo tv
  • arezzo 24
  • logo radio italia cinque
  • radio arezzo
  • radiofly

Fornitori

  • la maesta
  • via della stella
  • cortona grafica

#Semplicemente Donna